Progetto di ricerca sperimentale “Applicazione della pet therapy psicomotoria nell’adulto psichiatrico in R.S.A.”

Progetto di ricerca sperimentale “Applicazione della pet therapy psicomotoria nell’adulto psichiatrico in R.S.A.”           presso la Residenza Protetta “Skipper” di Masone (GE) nel 2012.

Scopo del progetto: studio sperimentale dell’impiego della metodologia pet therapy psicomotoria e validazione delle schede di valutazione elaborate dall’Associazione Italiana Pet Therapy.

Obiettivi del progetto specifico: miglioramento della qualità della vita degli utenti in residenza protetta

 

Metodologia di intervento: incontri individuali con soggetti con patologie psichiatriche differenti (ex manicomiali, schizofrenici e disturbi antisociali)

 

Risultati del progetto: miglioramento negli ambiti comportamentali, comunicativi, relazionali e cognitivi e nella gestione all’interno della struttura residenziale.

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Si rende noto che l’Associazione Italiana Pet Therapy - Società Cooperativa Sociale, in persona dell’amministratore unico, Sig.ra Alba Castellani,con sede in Silvano D’Orba (Al), Regione Bessica 3,ha assorbito a tutti gli effetti il nome, il logo e le attività svolte dall’omonima Associazione Italiana Pet Therapy (nata come Associazione di Volontariato nel 2002, con Presidente Spartia Piccinno, C.F. 95077820108 e Partita Iva 01621530995), Associazione sospesa nelle sue attività all’apertura della Cooperativa nel luglio 2011. Pertanto le Associazioni declinano ogni responsabilità penale civile e amministrativa per l'operato di...ALTRI, a qualsiasi titolo, non riconosciuti né autorizzatidalla Cooperativa e dall'Associazione Italiana Pet Therapysopra indicata con presidente Spartia Piccinno.

 

© 2017 Pet Therapy Italia